Quali passaporti sono idonei per ESTA?

Prima di completare il modulo ESTA, è necessario sapere se si è membri del Visa Waiver Program (VWP) per gli Stati Uniti. Oltre alla nazionalità, tenere presente che non tutti i passaporti sono idonei per il documento di viaggio ESTA.

Quali nazionalità sono ammissibili all’ESTA?

I viaggiatori che desiderano recarsi negli Stati Uniti d’America in viaggio d’affari, viaggio turistico o transito per meno di tre mesi devono richiedere un ESTA. Tuttavia, questa esenzione dal visto è riservata ai cittadini dei paesi membri di VWP. L’ESTA si applica specificamente ai cittadini di 38 paesi, la maggior parte dei quali sono Stati dell’Unione Europea. Se il paese di rilascio del passaporto non fa parte di questo dispositivo, il viaggiatore non sarà in grado di beneficiare dell’autorizzazione ESTA e dovrà presentare una richiesta di visto americano con i servizi consolari.

Le domande di visto da parte dei cittadini dei seguenti paesi (Corea del Nord, Iran, Iraq, Libia, Somalia, Sudan, Siria o Yemen) sono impossibili. I cittadini francesi con doppia nazionalità (e quindi un passaporto francese) non sono più interessati da questa misura dal 2017. Tuttavia, non potranno beneficiare dell’autorizzazione ESTA e dovranno essere in possesso di un visto USA. Se sei preoccupato per questa situazione, sei invitato a contattare il Consolato degli Stati Uniti.

Passaporto biometrico, lettura elettronica o ottica: quali sono le differenze?

Prima di richiedere l’ESTA , è essenziale sapere di quale passaporto sei in possesso. Per questo, è necessario distinguere tra tutti i passaporti francesi esistenti. Al momento ce ne sono tre.

Il passaporto biometrico

Questo passaporto è il più recente, la sua diffusione è iniziata nel 2008. È un passaporto protetto da un chip elettronico che include tutti gli elementi caratteristici del suo proprietario. Per assicurarti che il tuo passaporto sia biometrico, basta guardare la copertina. Se la parola passaporto è sottolineata, si tratta di un passaporto biometrico. Inoltre, tieni presente che qualsiasi passaporto rilasciato dopo il 28 giugno 2009 deve essere biometrico.

Il passaporto elettronico

L’ePassport è anche sicuro. Come il passaporto biometrico, ha un chip digitale che contiene le informazioni biometriche del proprietario. Quest’ultimo è il predecessore del passaporto biometrico, la sua ultima versione è stata nel giugno 2009.

Il passaporto con lettura ottica

Il passaporto di lettura ottica chiamato “Delphine” è un passaporto di vecchia generazione istituito nel 2001 e la cui consegna è stata interrotta nel 2006. Se si dispone ancora di questo passaporto, sapere che non è più valido. In effetti, la validità di un passaporto è di dieci anni per gli adulti e di cinque anni per i minori.

Specifiche dei passaporti richiesti durante un’applicazione online ESTA

Ci sono regole da seguire sui passaporti di alcuni paesi che beneficiano del Visa Waiver Program. I passaporti di emergenza sono esclusi da questo dispositivo, se si dispone di un passaporto di questo tipo, sarà impossibile per te recarsi negli Stati Uniti godendo dell’ESTA. Inoltre, questi passaporti non sono sicuri, ti consigliamo di applicare il più presto possibile un nuovo passaporto dalla tua città.

Inoltre, le autorità statunitensi richiedono ai viaggiatori che desiderano recarsi negli Stati Uniti, di avere un passaporto biometrico o elettronico, i passaporti di lettura ottica sono considerati obsoleti. Controlla anche di avere un passaporto valido, controlla solo la data di scadenza dell’ID.

Se si scopre che il passaporto è già scaduto, non è necessario richiedere l’ESTA, si riceverà un rifiuto categorico dalla protezione doganale e delle frontiere degli Stati Uniti. Per viaggiare negli Stati Uniti d’America, l’unica soluzione sarà rinnovare il passaporto.

Se il passaporto scade durante il periodo di validità del modulo ESTA, non sarà più utilizzabile. Ancora una volta, dovrai ordinare un nuovo documento d’identità e quindi richiedere una nuova richiesta online di autorizzazione ESTA.