Viaggia negli Stati Uniti: tutto ciò che devi sapere sull’autorizzazione ESTA

Gli Stati Uniti non lesinano sui mezzi per portare avanti la lotta al terrorismo. È in questa logica di mantenimento della sicurezza interna che lo Stato americano ha lanciato il Visa Waiver Program, che può essere tradotto in francese con Visa Waiver Program. Lo scopo di questo schema è quello di consentire alle autorità statunitensi di monitorare con precisione i profili dei viaggiatori che desiderano viaggiare negli Stati Uniti facilitando nel contempo le formalità di ingresso sul territorio statunitense. È nell’ambito di questo programma che è apparsa l’autorizzazione ESTA (Sistema elettronico per l’autorizzazione di viaggio). Questo documento di viaggio ora consente ad alcuni cittadini stranieri di recarsi negli Stati Uniti d’America e consente di rinunciare a una domanda di visto presso l’ambasciata degli Stati Uniti.

ESTA: un’autorizzazione che non deve essere confusa con il visto

Sai che ci sono più di cento visti per andare negli Stati Uniti? Con tutto ciò, difficile da trovare. Se vai negli Stati Uniti per la prima volta, sappi che dal 2009 l’autorizzazione ESTA ti consente di viaggiare senza un visto tradizionale.

Per ottenere un visto per gli Stati Uniti , devi recarti presso un’ambasciata o un consolato degli Stati Uniti e fornire un file completo per giustificare il tuo piano di soggiorno negli Stati Uniti. Parallelamente, per finalizzare la domanda di visto, è necessario pagare le spese amministrative. Ad esempio, le autorità statunitensi applicano $ 152 per un visto turistico.

Al contrario, l’applicazione ESTA è interamente online. Poiché si tratta di un’autorizzazione, non sorprenderti se sei soggetto a rigorose verifiche a livello di modulo, ma anche quando vai davanti alla dogana. È successo che i passeggeri sono stati oggetto di respingimento anche con un’autorizzazione ESTA valida.

Inoltre, le condizioni d’uso del visto e dell’ESTA non sono affatto le stesse.

Quando utilizzare l’autorizzazione ESTA per gli Stati Uniti

L’autorizzazione al viaggio senza ESTA è disponibile solo per i cittadini dei 38 paesi membri del Visa Waiver Program. Prima di richiedere l’autorizzazione ESTA, è quindi necessario verificare se il paese che ha rilasciato il passaporto partecipa al programma. Se sei un cittadino francese, ti assicuro, sei idoneo per questo dispositivo.

Il documento ESTA è rilasciato solo in condizioni di soggiorno molto specifiche. L’amministrazione americana ha definito tre situazioni in cui è possibile richiedere un ESTA:

  • soggiorno turistico;
  • viaggi d’affari;
  • transito.

Inoltre, l’ESTA è un permesso di soggiorno temporaneo, vale a dire che è riservato esclusivamente per soggiorni negli Stati Uniti di massimo 90 giorni. Oltre questo limite, il viaggiatore deve richiedere un visto dai servizi consolari .

Inoltre, prima di presentare la domanda online, assicurati di avere un passaporto valido (solo passaporto biometrico o elettronico). Se necessario, richiedere il rinnovo del passaporto recandosi al municipio.

Per richiedere l’ESTA, è necessario compilare un rapido modulo online. Puoi trovare questo questionario sul sito ufficiale del governo degli Stati Uniti o su una piattaforma privata che ti accompagnerà in questo processo.

L’autorizzazione ha effetto immediato dopo averla ottenuta e può essere utilizzata per due anni. Durante questo periodo di validità, il certificato ESTA consente tutto il tempo che desideri, entro il limite della durata legale del soggiorno (90 giorni).

I limiti di ESTA USA

Prima di tutto, tieni presente che l’ applicazione ESTA USA paga $ 14 per le spese di elaborazione e di supporto se si utilizza un servizio privato.

L’ESTA è valido per due anni dalla data di rilascio, tuttavia, se il passaporto scade prima di tale termine, l’autorizzazione non sarà più valida e non sarà possibile recarsi negli Stati Uniti senza un visto. L’unica soluzione sarà riapplicare e rimborsare i costi.

Infine, il governo degli Stati Uniti ti dà il diritto di revocare l’autorizzazione ESTA in qualsiasi momento, soprattutto se hai commesso gravi crimini nel Paese. Ad esempio, è vietato seguire una formazione o cercare un lavoro se si è entrati negli Stati Uniti con un ESTA.

Infine, ESTA USA non garantisce l’accesso al paese di zio Sam, ma solo gli agenti di frontiera possono approvare l’ingresso nel paese.