I cittadini belgi e francesi possono richiedere un ESTA?

Dall’entrata in vigore della nuova autorizzazione di viaggio nota come Electronic System for Travel Authorization (ESTA), i cittadini dei paesi appartenenti al Visa Waiver Program (VWP) sono tenuti a rispettare questa formalità per entrare negli Stati Uniti. of America. I criteri per ottenere questa autorizzazione sono identici per tutti i cittadini di questi paesi.

La Francia e il Belgio sono membri del VWP?

L’amministrazione americana ha introdotto il Visa Waiver Program per rafforzare la sicurezza interna del Paese e prevenire ulteriori attacchi terroristici come quelli dell’11 settembre 2001 . Lo scopo di questo dispositivo è di conoscere con precisione il profilo di tutti i candidati per l’ingresso negli Stati Uniti, tramite un modulo online. Oltre ai motivi di sicurezza, lo Stato americano ha messo in atto questo dispositivo per semplificare le formalità di richiesta di autorizzazione di viaggio. L’esenzione dal visto consente quindi di sbloccare ambasciate e consolati in quanto le richieste di ESTA sono presentate solo online.

Il Visa Waiver Program consente a determinati cittadini stranieri di recarsi negli Stati Uniti per un viaggio turistico o di lavoro fino a 90 giorni senza richiedere un visto. Questo programma si applica specificamente ai cittadini di 38 nazionalità.

Ecco l’elenco esatto dei paesi membri di questo sistema: Andorra, Australia, Austria, Belgio, Brunei, Cile, Repubblica Ceca, Danimarca, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Grecia, Ungheria, Islanda, Irlanda, Italia, Giappone, Lettonia , Liechtenstein, Lituania, Lussemburgo, Monaco, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Portogallo, Malta, San Marino, Singapore, Slovacchia, Slovenia, Corea del Sud, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Regno Unito.

I cittadini francesi e belgi possono pertanto beneficiare dell’ESTA, ma attenzione, la nazionalità non è l’unica condizione di ammissibilità all’autorizzazione ESTA. Come misura di sicurezza, le autorità statunitensi impongono altri criteri per viaggiare senza un visto USA.

Pertanto, prima di presentare la domanda online, è indispensabile assicurarsi di disporre di un passaporto biometrico o elettronico. Inoltre, deve essere valido al momento della partenza per il paese di Zio Sam.

Inoltre, tieni presente che il permesso di soggiorno temporaneo riguarda solo ingressi negli Stati Uniti per via aerea o marittima.

Come richiedere un ESTA?

Innanzitutto, va notato che, indipendentemente dalla nazionalità del viaggiatore, il modulo ESTA sarà rigorosamente lo stesso e richiederà le stesse informazioni. Per ottenere questo questionario online, ci sono due possibilità:

  • fare la richiesta sul sito ufficiale del governo degli Stati Uniti;
  • lanciare una richiesta su un sito privato specializzato in ESTA.

Quando si compila il modulo , ottenere il passaporto elettronico o biometrico. Sarà necessario per comunicare determinati elementi come la data di scadenza, il paese di rilascio o il numero di passaporto. Oltre a informare il tuo stato civile, verranno poste varie domande. Questi ultimi si riferiscono ai tuoi precedenti luoghi di viaggio o alla tua condotta morale.

Le risposte verranno quindi analizzate tramite il sistema informatico statunitense di protezione doganale e delle frontiere. Si consiglia di rispondere a queste domande nel modo più onesto possibile. Se appare una bugia, i computer della US Immigration Agency possono individuarlo immediatamente. In effetti, sincronizzano le informazioni con un database elettronico altamente arricchito.

Qualunque sia il metodo per ottenere l’autorizzazione elettronica, la domanda ESTA viene sempre pagata. Il prezzo di base di questo documento di viaggio negli Stati Uniti è di circa € 12, a causa delle spese di gestione. Se la richiesta viene effettuata tramite una piattaforma privata, ci vorranno alcune decine di euro in più, come assistenza individuale.

Autorizzazione ESTA negata: cosa fare?

Se la protezione doganale e delle frontiere degli Stati Uniti ti considera inammissibile, la tua domanda verrà respinta. Questa decisione non significa necessariamente che non puoi andare negli Stati Uniti. Tuttavia, non avrai diritto all’esenzione dal visto per gli Stati Uniti. Poiché il tuo progetto non cade in acqua, dovrai recarti all’Ambasciata degli Stati Uniti per richiedere un visto USA . Questa richiesta implica formalità più lunghe e costose.