Soggiornare negli Stati Uniti: come funziona l’ESTA?

Il territorio degli Stati Uniti rimane una destinazione particolarmente popolare per gli europei per trascorrere le vacanze o fare affari. Il paese di zio Sam offre infatti innumerevoli possibilità di soggiorno turistico e offre reali opportunità per sviluppare un business. Tuttavia, l’accesso al suolo degli Stati Uniti non può essere fatto senza un permesso di soggiorno negli Stati Uniti. Le autorità statunitensi hanno messo in atto due documenti di viaggio: l’ESTA e il visto USA.

Soggiornare negli Stati Uniti: scegliere ESTA o visto?

Il permesso di soggiorno ESTA (Sistema elettronico di autorizzazione al viaggio) deve essere richiesto in caso di soggiorno negli Stati Uniti per un massimo di 90 giorni, contrariamente al visto che autorizza a rimanere sul territorio americano per diversi mesi o anni. Inoltre, ESTA è strettamente dedicata a viaggi e transiti turistici o professionali.

Se si desidera recarsi negli Stati Uniti per motivi di lavoro, tenere presente che sono consentiti solo viaggi di lavoro in base all’autorizzazione ESTA. Se il tuo progetto di viaggio negli Stati Uniti è dovuto a uno stage o anche a un’assunzione in una società statunitense, dovrai fare tutto il necessario per richiedere un visto. Per ulteriori informazioni su questo approccio, è consigliabile contattare l’ambasciata o i servizi consolari degli Stati Uniti.

Infine, l’accesso al documento ESTA è riservato a sole 38 nazionalità. Solo i cittadini stranieri provenienti da paesi membri del Visa Waiver Program (Visa Waiver Program) possono ottenere un permesso di soggiorno temporaneo. State tranquilli, tutti i paesi dell’UE sono inclusi in questo dispositivo.

Esiste ancora un’eccezione per i cittadini europei con doppia nazionalità. Se hanno anche un passaporto da uno dei seguenti paesi (Corea del Nord, Iraq, Iran, Libia, Siria, Sudan, Somalia, Yemen), sarà impossibile per loro recarsi negli Stati Uniti con l’ESTA, un visto sarà essenziale.

Come ottenere l’autorizzazione ESTA?

Il processo di ottenimento dell’ESTA è molto rapido rispetto alla domanda di visto . Il principio è semplice, è sufficiente rispondere, tramite un modulo online, alle domande sugli ordini personali e specificare lo scopo del viaggio. Una semplice convalida dopo il pagamento delle commissioni consente di avere rapidamente una risposta. Accade spesso che la decisione venga presa nei minuti che seguono, altrimenti ti viene comunicato un avviso entro 72 ore.

Le autorità approvano la maggior parte delle richieste di ESTA, quando questo non è il caso, il rifiuto può semplicemente provenire da un refuso. Se la tua richiesta è stata respinta dalla dogana e la protezione delle frontiere degli Stati Uniti, controlla innanzitutto che le informazioni fornite nel modulo online coincidano con le informazioni sul tuo passaporto biometrico o elettronico. Ad esempio, è comune che i richiedenti commettano un errore sul loro numero di passaporto. Se dopo la verifica appare un errore, dovrai compilare di nuovo il modulo online.

L’amministrazione statunitense può anche rifiutare di emettere ESTA semplicemente perché non soddisfa i criteri di idoneità o perché rappresenta una minaccia per il paese di zio Sam, questo è particolarmente vero se sei un vettore malattia trasmissibile o se hai già affrontato la legge.

Cosa fa ESTA negli Stati Uniti?

La convalida del documento ESTA consente a tutti i viaggiatori di visitare il territorio degli Stati Uniti più volte durante i due anni di validità. Tuttavia, lo spostamento non deve superare i novanta giorni.

Il modulo ESTA non impone alcun limite geografico, sei libero di attraversare gli Stati Uniti dalla costa orientale alla costa occidentale.

Attenzione, l’acquisizione dell’autorizzazione ESTA non garantisce in ogni caso l’accesso sul suolo americano. Questo è semplicemente un controllo per determinare se il cittadino è idoneo a salire a bordo di una nave o di un aeromobile. I funzionari dell’immigrazione alla frontiera si riservano il diritto di convalidare l’ingresso negli Stati Uniti d’America o meno.

Uso del permesso di soggiorno ESTA

Il documento ESTA è sistematicamente richiesto durante la partenza. Per giustificare la convalida della domanda alle autorità, devi solo presentare il tuo passaporto elettronico o biometrico. Attraverso un sistema elettronico, gli agenti della compagnia aerea o marittima saranno in grado di vedere immediatamente se si è effettivamente in possesso di un ESTA USA.

È importante notare che il periodo di validità dell’autorizzazione ESTA è direttamente correlato alla validità del passaporto. In effetti, alla scadenza del passaporto, l’autorizzazione viene automaticamente invalidata. Viene quindi presentata un’altra domanda di autorizzazione di viaggio con le coordinate del nuovo passaporto.