Autorizzazione ESTA: modulo online per recarsi negli Stati Uniti

L’autorizzazione ESTA è un sistema elettronico che ti consente di entrare negli Stati Uniti . L’ESTA mira a sostituire la domanda di visto con cittadini di molti paesi.

Questa è una nuova facilità di viaggio poiché devi solo compilare un semplice modulo prima della partenza e ottenere l’autorizzazione nei prossimi giorni, in modo da poter andare negli Stati Uniti senza visto.

Quali sono le condizioni per ottenere il documento ESTA ?

Per richiedere un’autorizzazione di viaggio ESTA , ci sono alcuni prerequisiti principali che devono essere soddisfatti per poter presentare la domanda.

Il primo è che devi avere un passaporto da uno dei paesi del programma Visa Waiver Program (VWP), che può essere tradotto in francese dal Visa Waiver Program . Il numero di paesi che ne fanno parte è di 38 nel 2019, compresa la maggior parte dell’Europa.

La seconda condizione per presentare la domanda ESTA è limitare il soggiorno negli Stati Uniti a meno di tre mesi. Infine, il tuo viaggio negli Stati Uniti deve essere a scopo turistico o professionale.

In una logica di mantenimento della sicurezza interna, l’ amministrazione americana rimane molto vigile rispetto ai viaggiatori in arrivo sul suolo americano. Pertanto, l’accesso all’autorizzazione ESTA viene sistematicamente rifiutato se il viaggiatore ha commesso un reato o è già stato incarcerato per più di cinque anni.

Se soddisfi tutte queste condizioni, è molto probabile che la tua domanda ESTA venga approvata. Tuttavia, dovrai dimostrare un certo rigore durante la fase di compilazione del questionario ESTA. In effetti, un singolo errore di battitura è sufficiente per il governo degli Stati Uniti per dichiarare il tuo file non conforme.

Per saperne di più sull’argomento e ottenere maggiori informazioni, fai clic su esta usa .

Modulo ESTA : informazioni da compilare

Il questionario ESTA consente alle agenzie di controllo delle frontiere del governo degli Stati Uniti di prevenire potenziali minacce ottenendo informazioni accurate sui viaggiatori prima che arrivino negli Stati Uniti.

Il completamento del modulo online ESTA è relativamente semplice. Tuttavia, prima di iniziare questo passaggio, ottenere il passaporto (biometrico o elettronico) che verrà utilizzato per l’applicazione ESTA e, soprattutto, assicurarsi che non sia scaduto o sia ancora valido alla data hai intenzione di partire.

In primo luogo, ti verrà chiesto di fornire informazioni di base come cognome, nome, durata del soggiorno, ecc.

Quindi comunicherà i dati sul passaporto (data di scadenza, numero del passaporto, ecc.).

Infine, dovrai rispondere a domande specifiche relative alla tua storia criminale o sanitaria, come ad esempio: “Hai rapporti con organizzazioni terroristiche?” Lo scopo principale di questa parte è assicurarsi che non si possa danneggiare il Paese.

Poiché il sistema è automatizzato, se rispondi correttamente al questionario, molto probabilmente ti verrà concessa l’autorizzazione.

Indipendentemente dallo stato finale del tuo ESTA , il governo ti informerà via e-mail della decisione entro 72 ore al massimo. A volte la richiesta ESTA è in sospeso, questo di solito non ha alcun impatto e nelle prossime ore porta all’approvazione finale da parte dell’ESTA.

Dove richiedere l’autorizzazione ESTA USA ?

Per ottenere la richiesta di autorizzazione ESTA, è possibile procedere in due modi diversi:

  • richiedere ESTA direttamente dal sito ufficiale del governo;
  • sollecitare un ESTA tramite siti privati.

Se vuoi evitare, per quanto possibile, di rifiutare la tua richiesta di ESTA, ti suggeriamo di utilizzare i servizi di piattaforme private. Questi ultimi sono davvero composti da esperti del settore e ti accompagneranno individualmente in tutte le fasi di questa formalità. Pertanto, nessun rischio di errori all’interno del modulo!

Qual è la differenza tra il visto e l’ ESTA ?

Come abbiamo appena visto, l’ESTA riguarda solo soggiorni brevi negli Stati Uniti (meno di 90 giorni). Oltre i tre mesi, è essenziale richiedere un visto .

Inoltre, se hai intenzione di lavorare negli Stati Uniti , che si tratti di uno stage o di un contratto di lavoro, un ESTA non è sufficiente, quest’ultimo consente solo viaggio d’affari (firma di un contratto, visita di un partner commerciale, ecc.).

Ad esempio, se prevedi di fare un viaggio su strada americano o qualsiasi altro progetto turistico per più di 90 giorni, dovrai richiedere un visto B2 al Consolato degli Stati Uniti. Maggiori informazioni sui diversi tipi di visto USA .

Devo pagare per una domanda ESTA?

Qualunque sia il sito in cui si effettua la richiesta, la richiesta ESTA verrà comunque pagata . Il suo prezzo base è di $ 14, per quanto riguarda i costi amministrativi. Se ordini il tuo ESTA tramite una piattaforma privata, il costo sarà leggermente superiore poiché include il controllo e la correzione dei tuoi dati, nonché l’invio del modulo online.

Se il tuo ESTA viene rifiutato, ti verranno rimborsati $ 10 sulla quota di iscrizione di $ 14 per la tua domanda ESTA.

Cosa fare in caso di rifiuto dell’ESTA ?

Se l’esta ti viene rifiutata, è senza dubbio dovuta a un errore durante le risposte fornite nel tuo questionario. In questo caso, sarai in grado di riapplicare online. Tuttavia, è richiesto un periodo di dieci giorni dal primo ordine ESTA.

Se il rifiuto è dovuto al mancato rispetto dei requisiti di idoneità ESTA, sarà necessario fissare un appuntamento e quindi passare all’ambasciata degli Stati Uniti per richiedere un visto. Questo purtroppo richiederà più tempo e denaro.

Cosa fare dopo aver ottenuto l’autorizzazione al viaggio?

Non hai niente da fare. Prima di partire, è possibile stampare il documento contenente il numero ESTA per la prova del proprio arrivo e portarlo con sé in aeroporto il giorno del viaggio. Sii consapevole però che questo non è essenziale. In effetti, la compagnia aerea e i funzionari doganali alla frontiera possono verificare con il passaporto se si dispone dell’autorizzazione ESTA, poiché l’intera procedura è informatizzata.

Quando rilasciato, il documento ESTA consente al viaggiatore di viaggiare negli Stati Uniti d’America tutte le volte necessarie per un periodo di due anni. Se la tua situazione cambia in questo intervallo (nuovo nome, cambio di indirizzo, nuovo passaporto, ecc.), Il permesso di soggiorno temporaneo diventerà obsoleto e sarà necessario riapplicare e pagare le spese.

L’ESTA consente di beneficiare di una libera circolazione totale sul territorio americano, vale a dire che puoi scoprire molto bene l’Ovest americano e pernottare a New York ! L’unica priorità è non rimanere più di 90 giorni.

Si noti che anche se si dispone dell’autorizzazione ESTA, ciò non garantisce al 100% l’ingresso sul suolo americano. In effetti, la decisione finale spetta agli agenti delle dogane e della protezione delle frontiere statunitensi che operano ai valichi di frontiera.